Esterometro 2019

Oltre all’obbligo della e-Fattura tra aziende e privati Italiani, dal primo di gennaio è scattato anche l’obbligo della comunicazione all’Agenzia delle Entrate dei dati riguardanti le operazioni transfrontaliere denominato esterometro il quale sostituisce il vecchio spesometro.

Dall’obbligo della fatturazione elettronica sono infatti escluse le fatture emesse o ricevute da e verso soggetti non stabiliti nel territorio Italiano per le quali, però, la loro comunicazione all’Agenzia delle Entrate deve comunque essere garantita.

Sono escluse da tale adempimento le operazioni per le quali è stata emessa una bolletta doganale o emessa o ricevuta una fattura elettronica.

La scadenza esterometro 2019 è stabilita entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello di emissione o ricezione della fattura.

Per garantire ai propri clienti il suddetto adempimento Gea Soft provvederà a rilasciare gli opportuni aggiornamenti entro la prima scadenza utile.

Come sempre, Gea Soft c’è.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment